NBA All-Star Game – Ginobili eterno! La guardia più votata dai fan dopo Curry, con un piccolo aiuto di… Messi [FOTO]

Ginobili LaPresse/Reuters

Manu Ginobili è risultato la seconda guardia più votata ad Ovest dopo Steph Curry: il merito è del suo talento e di un aiutino di Messi

Ieri notte si sono chiuse le votazioni per l’All-Star Game 2018 che sono state rese pubbliche successivamente. Come sempre è interessante spulciare fra le votazioni più curiose, ma per trovare la prima sorpresa non c’è voluto chissà quanto lavoro: è bastato leggere il nome al secondo posto fra le guardie più votate dai fan ad Ovest. Chi? Manu Ginobili! Il talentuoso argentino dei San Antonio Spurs, a 40 anni, si è classificato appena sotto Steph Curry, il più votato ad Ovest e capitano, ma addirittura sopra ad Harden e Thompson. Peccato però che da quest’anno il voto dei fan conti la metà e le votazioni di giornalisti e giocatori abbiano dato il posto a James Harden. Con il sistema in vigore l’anno scorso, Ginobili sarebbe stato titolare. Quest’anno deve sperare di essere scelto da un coach come riserva, eventualità abbastanza improbabile. Sicuramente i fan gli avranno riconosciuto l’immenso talento e il suo ‘essere decisivo’ nonostante i 40 anni, ma è bastato solo questo per fargli prendere tutti quei voti? No. In realtà Ginobili ha avuto un aiuto dal connazionale Leo Messi. Il giocatore del Barcellona ha infatti invogliato i suoi fan a votare per l’ex Virtus Bologna e Viola Reggio Calabria con un post su Facebook che gli ha dato una grande mano!

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery