Insigne lo insulta, Sarri replica a muso duro: “zitto e siediti”. Scintille dopo la sostituzione, il VIDEO

Scintille al momento del cambio: Insigne insulta Sarri, l’allenatore del Napoli prima fa sfogare il suo calciatore, poi lo zittisce. Ecco il VIDEO

Un botta e risposta senza esclusione di colpi in casa Napoli che conferma sì la tensione per la posta in palio (la vittoria sull’Atalanta, bestia nera degli azzurri), ma anche la posizione di leadership indiscussa di Maurizio Sarri che ha chiuso sul nascere con poche parole un caso che rischiava di tormentare la settimana del Napoli. Tutto nasce al momento del cambio di Insigne: il talento del Napoli non prende bene il cambio e rientrando verso la panchina insulta Sarri (labiale abbastanza chiaro), che dal canto suo – in maniera intelligente – prima fa sfogare il suo calciatore, poi con un perentorio: “zitto e siediti” ammutolisce Insigne. E a fine gara abbracci e sorrisi per tutti: caso chiuso. E tre punti preziosissimi in tasca.



FotoGallery