Mercato NBA – Non solo DeAndre Jordan, Cavs e Clippers discutono di un doppio colpo: e c’è un terzo uomo nel mirino

LaPresse/REUTERS

Mercato NBA, Cavs e Clippers studiano la trade per DeAndre Jordan ma non solo: alla corte di LeBron potrebbero arrivare anche due guardie

La stagione dei Cleveland Cavaliers non sta andando secondo i piani. L’addio di Kyrie Irving ha rotto un ingranaggio quasi perfetto che spesso sopperiva alle mancanze difensive con le giocate del neo playmaker dei Celtics. E dire che gli arrivi di Wade, Rose, Thomas e Crowder sembravano aver addirittura migliorato il roster dei Cavs, al netto dell’addio di Irving. Dopo metà stagione ed uno score di 27/17 in 44 partite giocate e un misero terzo posto ad Est, i Cavs hanno bisogno di invertire la rotta. Necessario dunque un intervento sul mercato. Il nome finito nel mirino della franchigia dell’Ohio è quello di DeAndre Jordan, prossimo a lasciare i Clippers (free agent in estate). Jordan (14.9 rimbalzi (2°) ai quali si aggiungono con 11.8 punti e una stoppata di media) sarebbe utilissimo in termini di difesa, rimbalzi e stoppate, in una squadra che ha sofferto l’involuzione di Thompson e l’idea di Kevin Love come centro ‘atipico’ in un quintetto più small. I Cavs però avrebbero messo gli occhi anche su Lou Williams, una guardia tiratrice affidabile da 23.2 punti di media a partita. Secondo quanto riportato da David Aldridge di TNT, la trade proposta dai Cavs includerebbe JR Smith e Tristan Thompson, due pari ruolo. I Clippers vorrebberro che fosse inclusa anche la scelta al primo turno dei Nets, ma lo status di free agent di DeAndre Jordan non permette ai Cavs di dare il via libera a cuor leggero. Inoltre, è da segnalare l’interesse dei Cavs per George Hill, che rende chiaro l’obiettivo di rinforzare il reparto delle guardie. Meno chiaro invece l’interesse per un giocatore con un contratto triennale da 57 milioni…

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery