Slitta il rinnovo di Guardiola, l’allenatore spagnolo non si scompone: “gli artisti sono i giocatori, loro contano di più”

LaPresse/PA

Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa del suo rinnovo, sottolineando come sia molto più importante il prolungamento dei calciatori

LaPresse/PA

Gli artisti sono i giocatori, loro contano di più“. Pep Guardiola replica così alle domande sul possibile rinnovo col Manchester City. Nelle ultime settimane il club ha prolungato i contratti dei vari Fernandinho, Otamendi, David Silva e De Bruyne “e anche se qualcuno ha più di 30 anni, sono tutti giocatori molto importanti per noi, si meritano il rinnovo e siamo felici che restino qui“, ha aggiunto Guardiola, scegliendo invece la via del silenzio sulla trattativa per l’acquisto di Laporte.

E’ un giocatore dell’Athletic Bilbao e non parlo di mercato. Se arriverà, lo saprete. Di sicuro quei calciatori che in passato ci interessavano, continuano a interessarci. Non saremo mai vicini ad avere la rosa perfetta, non smetteremo mai di cercare di costruire la rosa ideale, anche perchè ci sono calciatori che giocano con continuità per una stagione e poi quella successiva le cose cambiano“.

In finale di Coppa di Lega, ampiamente in testa in Premier e in corsa per FA Cup e Champions, il City continua a sognare il Quadruple:

Mancano ancora molte partite. Preferisco comunque trovarmi in questa situazione, in corsa su quattro fronti, che non essere fuori da tutto come e’ successo lo scorso anno“. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery