Laurie Markkanen, un rookie da record: il talentino dei Bulls entra nella storia dell’NBA

LaPresse/Reuters

Lauri Markkanen, rookie dei Chicago Bulls, firma un particolare record che lo fa entrare nella storia del basket NBA

L’Europa già lo conosceva bene, le partite con la Finlandia lo hanno mostrato al mondo intero e gli sono valse la scelta al Draft dei Chicago Bulls, giustificata con 15.5 punti e 7.6 rimbalzi a partita. Di chi stiamo parlando? Di Lauri Markkanen, un talento da record. Il rookie dei Bulls infatti, è entrato davvero nella storia dell’NBA. Le tre triple segnate contro i Miami Heat lo hanno fatto arrivare a quota 100, risultando il giocatore più veloce della storia a segnare 100 tiri da 3 in carriera. A Markkanen sono bastate 41 partite per fare ciò che Steph Curry, nella sua stagione da rookie, fece in 58 gare. Giusto per fare un paragone…



FotoGallery