Ikea, è morto a 91 anni il fondatore: addio a Ingvar Kamprad, genio capace di costruire l’impero dell’arredamento low cost

 Ingvar Kamprad LaPresse

È morto uno degli uomini più ricchi del mondo, il fondatore dell’Ikea Ingvar Kamprad è scomparso all’età di 91anni

Non c’è persona che non conosca ormai il marchio Ikea. Il successo del marchio svedese dell’arredamento low cost montabile a casa è dovuto soprattutto al suo fondatore, Ingvar Kamprad. La scomparsa del 91enne è avvenuta in queste ore nella sua casa di Smaland in Svezia, da dove  Kamprad era partito. Con il denaro regalatogli dal padre al termine degli studi infatti Ingvar a 17 anni aveva fondato la sua azienda finendo per divenire uno degli uomini più ricchi del pianeta. Nell’anno 2015-2016 la multinazionale fondata dallo svedese aveva segnato utili per 4,2 miliardi. Come se non bastasse il ricco fondatore dell’Ikea è stato più volte nominato dalla rivista Forbes tra gli uomini più ricchi del mondo. Nel 2007 fu quarto nella lista del famoso giornale con 33 miliardi di USD.

Ingvar sarà ricordato con affetto e mancherà molto alla sua famiglia e ai colleghi di Ikea in tutto il mondo.

Questo il messaggio che si legge sul profilo Twitter ufficiale dell’Ikea.

 



FotoGallery