Figc, Balata mette le cose in chiaro: “ricreato un asse molto forte tra la Lega B e quella di A”

Mauro Balata LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il presidente della Lega Serie B, Mauro Balata, ha parlato del rapporto con la Lega A, un asse che verrà irrobustito

“Si e’ ricreato un asse molto forte tra la nostra Lega e quella di Serie A, come del resto e’ nel nostro Dna. Condividiamo strategie, valutazioni e cose da fare per il mondo del calcio”. Lo ha detto Mauro Balata, presidente della Lega Serie B, in via Rosellini, al termine del colloquio con la commissione della Lega Calcio Serie A incaricata di sondare il terreno con le altre componenti della Figc, in vista dell’elezione del nuovo presidente federale. “Il problema non e’ il nome, ma la condivisione di temi, riforme e cose da fare – ha aggiunto il numero uno della serie cadetta -. Vogliamo condividere con la Lega A una persona autorevole e capace di far uscire il calcio italiano da questo momento di difficolta’. Non abbiamo candidature da esprimere, ma attendiamo le valutazioni della Lega di A. Siamo convinti che avremo un nome autorevole. Non abbiamo pregiudizi nei confronti di nessuno”. Le materie su cui la Lega B ha trovato una comune in prospettiva federale con la massima serie sono: lo sviluppo dei settori giovanili, la sostenibilita’ finanziaria, la rappresentanza federale, la consistenza economica e la giustizia sportiva. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery