Dakar 2018 – Il re è Carlos Sainz, lo spagnolo vince la 40ª edizione: sul podio anche Al Attiyah e De Villiers

LaPresse/AFP

Carlos Sainz vince la seconda Dakar della sua carriera, chiudendo alla grande l’esperienza Peugeot nel rally raid più importante del mondo

LaPresse/EFE

Una vittoria attesa otto anni, un successo voluto e meritato tutto di Carlos Sainz, capace di vincere la Dakar 2018. Il pilota spagnolo amministra la quattordicesima e ultima tappa, giungendo al traguardo in quattordicesima posizione, utile comunque per tenere a distanza la Toyota di Al Attiyah. Un risultato che chiude come meglio non potrebbe l’esperienza della Peugeot nel rally raid più famoso del mondo, vista la decisione della Casa francese di non proseguire in questa avventura negli anni a venire. Sul podio anche le due Toyota di Al Attiyah e Giniel De Villiers, con quest’ultimo riuscito a vincere l’ultima tappa della quarantesima edizione. Terzo posto per Nasser Al-Attiyah, preceduto da Stéphane Peterhansel. Quarto invece l’argentino Lucio Alvarez, al volante della Toyota Hilux privata del team Overdrive.



FotoGallery