Ciclismo – Vuelta a San Juan, Ganna onorato della maglia di leader: “cercherò di difenderla”

filippo ganna Credits: Luca Bettini

Filippo Ganna giunge in seconda posizione nella terza tappa della Vuelta a San Juan e diventa il nuovo leader della classifica

Filippo Ganna si è classificato al secondo posto nella terza tappa della Vuelta a San Juan, una cronometro individuale di 14.4 km. Posto d’onore che gli ha valso la maglia di leader della 36ª edizione della breve corsa a tappe argentina. Ieri il giovane passista era andato vicino al successo cogliendo un quarto posto in forte rimonta sui tre fuggitivi che erano scattati nella parte finale della salita posta a 2, 5 km dall’arrivo, evidenziando un’ottima condizione fisica. Oggi ha confermato la sua attuale forma sfiorando il successo di tappa. Ganna è stato battuto di 25’’ dal campione nazionale irlandese di specialità Ryan Mullen, 17’43’’ il suo tempo, già vice campione del mondo under 23 a Ponferrada 2014. Terzo si è classificato Rafal Majka con un ritardo di 30’’. Ganna guida la classifica proprio davanti al polacco con 5’’ di vantaggio. Filippo Ganna sul sito della UAE Team Emirates ha dichiarato:

“ci tenevo a vincer, ma sapevo che Mullen era un tipo tosto da battere. Mi consolo con questa maglia di leader. Ora cercherò di difenderla fino a quando potrò con l’aiuto di tutta la mia squadra”.

Oggi la Vuelta a San Juan affronterà la prima giornata di montagna, la quarta frazione, che porterà i corridori da San José Jachal a Valle Fertil – Villa San Agustin di 182,8 chilometri. Tre gran premi della montagna: il primo di terza categoria e i due successivi di prima. Un tratto impegnativo che termina però a 81 chilometri dall’arrivo.

 Ordine d’arrivo della terza tappa della Vuelta a San Juan

1 Ryan Mullen (Trek-Segafredo) 17’43’’;
2 Filippo Ganna (Ita) UAE Team Emirates +25’’;
3 Rafal Majka (Bora-Hansgrohe) +30’’.

Classifica Generale dopo tre tappe della Vuelta a San Juan

1 Filippo Ganna (Ita) UAE Team Emirates 6h58’37’’;
2 Rafal Majka (Bora-Hansgrohe) +5’’;
3 Oscar Sevilla (Medellin) +11’’.

FotoGallery