Ciclismo: Renato di Rocco rieletto membro del Comitato Italiano Paralimpico

Renato di Rocco LaPresse/Piero Cruciatti

Il presidente Renato Di Rocco rieletto membro nel massimo organo di governo del Comitato Italiano Paralimpico per i prossimi quattro anni

Renato Di RoccoSi è svolto ieri il Consiglio Nazionale Elettivo del CIP che ha, tra l’altro, eletto la Giunta Nazionale per il quadriennio 2017-2020. Il presidente Renato Di Rocco è stato rieletto nel massimo organo di governo del Comitato Italiano Paralimpico in rappresentanza delle FSN/FSNP-DSA/DSAP. Ha ottenuto 41 voti, al pari di Mario Scarzella e Roberto Valori. Luca Pancalli è stato rieletto Presidente del Comitato Italiano Paralimpico con 51 preferenze sui 56 aventi diritto (91,07% dei consensi) appartenenti all’Assemblea Elettiva (3 schede bianche e 2 nulle). Il nuovo esecutivo del Comitato Italiano Paralimpico è composto quindi da Marco Borzacchini (Fisdir), Remo Breda, Renato Romeo Di Rocco (Fci), Paola Fantato, Sandrino Porru (Fispes), Mario Scarzella (Fitarco), Roberto Valori (Finp). Entrano in Giunta, nella componente atleti, i campioni paralimpici e plurimedagliati Martina Caironi (Fispes) e Alessio Sarri. In rappresentanza dei Tecnici, Marco Peciarolo, Rappresentante Enti di Promozione Paralimpica Bruno Molea, componente del Collegio dei Revisori dei Conti Lorenzo Cingolo.

Al termine dell’elezione dei membri della nuova Giunta Nazionale, Pancalli ha espresso “viva soddisfazione e orgoglio per il fatto che essa abbia una forte connotazione sportiva, includendo oltre agli ex atleti Paola Fantato, Massimo Porciani, Roberto Valori e Sandrino Porru, anche Martina Caironi, Alessio Sarri e Patrizia Saccà“, ex pongista azzurra ora membro di Giunta in rappresentanza degli Organi Territoriali.



FotoGallery