Australian Open – L’ammissione di Cilic dopo la finale persa: “ho avuto una chance, ma Federer…”

LaPresse/AFP

Dopo la finale degli Australian Open persa, Cilic ha fatto i complimenti a Federer, spiegando di aver avuto una piccola chance nonostante Roger abbia dominato

A Melbourne la storia del tennis è stata scritta un’altra volta, la penna è ancora quella di Roger Federer. Il campione svizzero ha trionfato nella finale degli Australian Open, conquistando il suo sesto Slam aussie, nonchè il suo 20° Slam, 96° titolo di una carriera leggendaria. Dall’altra parte della rete, e della storia, Marin Cilic alla sua seconda finale Slam persa contro Federer, dopo Wimbledon 2017. Il croato ha giocato un torneo splendido, dando anche del filo da torcere a Federer in finale, nonostante non sia bastato:

“per prima cosa faccio delle grandi congratulazioni a Roger e al suo team, è incredibile quello che fate anno dopo anno, Ivan e Severin in bocca al lupo per il resto del 2018, bravissimi. È stato un viaggio stupendo per me poter arrivare in finale di questo torneo. Sarebbero state le settimane più belle della mia vita se fossi riuscito a vincere. È stata una partita difficile, ho avuto una minima chance ad inizio secondo set, però Roger ha giocato un fantastico 5° set. Voglio ringraziare anche il mio team, siete stati straordinari in queste due settimane. Abbiamo lavorato duro e abbiamo iniziato il 2018 alla gande. Spero di giocare altre finali Slam e spero di poter sollevare questo trofeo in futuro. Grazie per l’incoraggiamento e anche a chi mi ha seguito da casa: un’altra finale persa, ma spero che il 2018 mi dia tante soddisfazioni”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery