Audi: maxi richiamo per 127.000 diesel Euro 6

La maxi operazione di richiamo per i modelli Audi è stata imposta dal Governo tedesco che teme l’uso di un software illegale relativo alle emissioni nocive

La KBA tedesca che risulta l’equivalente del  nostro Ministero dei Trasporti, ha imposto all’Audi di effettuare un maxi richiamo per un totale di 127.000 auto diesel omologate Euro 6.

Questa richiesta dedicata ai modelli distribuiti in Germania è scaturita per accertare il possibile uso di un software illegale che gestisce il controllo delle emissioni nocive.

La notizia del richiamo ha una forte risonanza mediatica perché interessa delle vetture recenti, realizzate molto dopo lo scoppio dello scandalo emissioni battezzato dieselgate. Dal canto suo la Casa die Quattro anelli si difende affermando che le vetture interessate dal richiamo erano stati già inclusi in una campagna volontaria ancora più grande che riguarderebbe 850mila unità.



FotoGallery