Atletica, poche settimane all’esordio stagionale indoor degli azzurri: il programma completo

LaPresse/Alfredo Falcone

Poche settimane all’esordio stagionale indoor per gli atleti azzurri di tutte le discipline: ecco il programma completo

È iniziato il countdown indoor per i big azzurri. Mancano poche settimane all’esordio al coperto di Gianmarco Tamberi, Alessia Trost, Marco Fassinotti e Silvano Chesani. Il 2018, che ha come appuntamento principe i Campionati Mondiali Indoor di Birmingham (1-4 marzo), dovrebbe vedere il poker di saltatori in alto riunito in due occasioni: nel meeting slovacco di Banska Bystrica, il 6 febbraio, e ai Campionati Italiani Assoluti indoor di Ancona, nel weekend del 17 e 18 febbraio. Da Potchefstroom, in Sudafrica, dove sono in raduno fino al 15 gennaio, arriva infatti la conferma che nel classico meeting ceco di Hustopece, sabato 27 gennaio, è previsto il debutto stagionale di Gimbo, campione mondiale al coperto ed europeo, e dell’azzurra quinta ai Giochi di Rio, entrambi delle Fiamme Gialle. Per la sola Trost ci sarà poi un passaggio a Karlsruhe (Germania), sabato 3 febbraio nella prima tappa dello IAAF World Indoor Tour. Il loro percorso proseguirà quindi a Banska Bystrica e nella rassegna tricolore, nell’impianto in cui i due si allenano quotidianamente sotto la guida di Marco Tamberi. Con i tre a Potchefstroom c’è anche l’argento continentale 2015 in sala Silvano Chesani (Fiamme Oro), che ha individuato il meeting di Hirson, nella Francia del nord, per l’esordio 2018 che avverrà sabato 27 gennaio. In assoluto il primo a scendere in pedana sarà però l’altro big dell’alto azzurro Marco Fassinotti (Aeronautica) che mercoledì 24 gennaio salterà a Colonia e che si sta allenando ormai da diversi mesi a Roma.

Dall’alto al triplo: il bronzo olimpico e oro europeo Fabrizio Donato (Fiamme Gialle) potrebbe scendere in pedana l’8 febbraio a Madrid e agli Assoluti, dove andrà alla caccia del suo dodicesimo titolo italiano al coperto. Nelle intenzioni sarà invece fulminea la stagione indoor del talento dello sprint azzurro Filippo Tortu (Fiamme Gialle). Il campione europeo e primatista italiano U20 ha in programma un’unica uscita agonistica, venerdì 26 gennaio a Berlino, prima di tornare a preparare le gare all’aperto.



FotoGallery