Atletica – Biel Athletics Meeting di Magglingen: azzurri protagonisti in Svizzera, primato personale per Fofana

Indoor: vittorie azzurre al Biel Athletics Meeting di Magglingen 

Azzurri protagonisti anche quest’anno al Biel Athletics Meeting di Magglingen, in Svizzera. Nei 60 ostacoli cresce Hassane Fofana che realizza il primato personale conquistando la finale in 7.71. Per il 25enne bergamasco delle Fiamme Oro un progresso di due centesimi rispetto al 7.73 con cui si era aggiudicato il tricolore assoluto in sala ad Ancona nella scorsa stagione, mentre il suo crono vincente nella batteria è di 7.78. Con il risultato di oggi sfiora lo standard di iscrizione per i Mondiali indoor di Birmingham (Gran Bretagna, 1-4 marzo), fissato a 7.70, e consolida la nona posizione nelle liste italiane di sempre. Vittoria significativa anche per il siciliano Nicholas Artuso sui 60 metri piani. Il giovane sprinter siciliano, vent’anni ancora da compiere, scende a 6.67 con il successo in finale per togliere un centesimo al recente 6.68 ottenuto domenica scorsa ad Ancona.  Esordio stagionale convincente per Vladimir Aceti. Il campione europeo under 20 dei 400 metri, alla sua prima uscita agonistica nella categoria promesse, imposta una gara di testa e al traguardo ferma il cronometro su 46.88. Un risultato che consente al 19enne dell’Atletica Vis Nova Giussano non solo di migliorare nettamente il personale indoor (47.32 nel 2017 a Padova) ma anche di entrare subito nella top ten italiana under 23, in sesta posizione.

FotoGallery