Insulti shock a un ragazzo di 12 anni, dopo la vergogna arrivano le scuse di Sturaro: “mi sono lasciato andare”

LaPresse/Marco Alpozzi

Dopo i vergognosi insulti a un ragazzino di 12 anni tifoso del Napoli, il calciatore della Juventus Sturaro fa marcia indietro sui social

LaPresse/Daniele Badolato

Gli insulti pesantissimi (clicca qui per tutti i dettagli) a un ragazzino di 12 anni tifoso del Napoli sui social, poi la marcia indietro. Dopo la vergogna, arrivano le scuse di Stefano Sturaro – calciatore della Juventus – per quanto accaduto. Questo il messaggio sia Instragram del calciatore:

“Accade spesso che noi calciatori veniamo insultati sui social network. Bisognerebbe ignorare, ma purtroppo a volte l’istinto ha il sopravvento, soprattutto quando si tratta di pesanti provocazioni. Mi è successo con un ragazzino napoletano qualche giorno fa. Non avrei dovuto cadere in questo errore. Mi scuso con lui e con chi si è sentito toccato”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery