Shaqiri, schiaffo ai nerazzurri: “Inter? Che casino! Ecco perché sono andato via”

Shaqiri LaPresse/PA

L’ex trequartista dell’Inter Xherdan Shaqiri lancia una bordata al suo ex club: “che casino! Vi dico perché ho deciso di andare via”

Shaqiri

LaPresse/PA

Un nuovo schiaffo ai nerazzurri, firmato Xherdan Shaqiri. Il trequartista oggi allo Stoke City è tornato a parlare della sua  breve avventura all’Inter nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano svizzero Basler Zeitung. Queste le sue parole:

“Se mi pento di aver fatto quella scelta? Molti pensano che all’Inter sia andato tutto male, ma non è così. Ho detto che ero vicino al posto dove ho passato i migliori momenti della mia vita ed è così: ero vicino alla mia famiglia, il club era al confine con la Svizzera. Solo che il calcio italiano non era poi molto attraente. Ma non ho mai avuto problemi di alcun tipo, se è questo che intendete. Perché sono andato via? Perché volevo qualcosa di diverso. Ho avuto la sensazione di non aver fatto un grande passo avanti lì. All’Inter c’era un grande viavai, insomma un casino come si suol dire. Faccio un esempio: quando sono arrivato nello spogliatoio per l’inizio della preparazione pre-stagionale 2015, c’erano 50 giocatori. Molti di loro erano tornati dal prestito e dovevano essere ricollocati. Da lì ho capito: questo è un bel pasticcio. Però le strutture mi piacevano, sono contento quando le cose funzionano. Per questo, ho deciso che la cosa migliore era andare via”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery