Scherma CDM Sciabola – A Gyor l’Italia cede in finale alla Corea del Sud: gli azzurri bissano il secondo posto di Algeri

LaPresse/Reuters

L’Italia chiude al secondo posto la gara a squadre della CDM di Sciabola a Gyor: gli azzurri si arrendono in finale alla Corea del Sud

 L’Italia conquista il secondo posto al termine della gara a squadre che ha concluso la tappa ungherese del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile. Sulle pedane di Gyor, la squadra azzurra composta da Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli ed Aldo Montano, ha bissato il secondo posto ottenuto ad Algeri, esprimendo la propria qualità tecnica. A fermare gli azzurri in finale è stata la Corea del Sud, che si è imposta per 45-35 al termine di un match condotto dagli asiatici sin dalla prima stoccata. L’Italia aveva iniziato superando nel primo turno la Gran Bretagna per 45-32 approdando così al tabellone dei quarti, dove aveva poi fermato l’avanzata della Germania per 45-34. In semifinale il quartetto del ct Giovanni Sirovich ha dato vita ad un’esaltante prestazione contro i padroni di casa dell’Ungheria, conclusa con la rimonta di Luca Curatoli che ha siglato il definitivo punteggio di 45-43, aprendo così le porte per l’assalto finale contro la Corea del Sud. Bronzo all’Ungheria, che nella finale per il terzo posto ha battuto la Russia per 45-29. (ITALPRESS)



FotoGallery