Roma, Strootman boom! Schiaffo a Spalletti: “ecco la differenza con Di Francesco”

Strootman LaPresse/Alfredo Falcone

Il centrocampista olandese della Roma Strootman lancia una bordata all’ex Spalletti: “questa squadra con Di Francesco…”

LaPresse/Alfredo Falcone

A tutto Kevin Strootman. “Un bilancio delle mie prestazioni fin qui da inizio stagione? Come dicevo prima non sta a me giudicare, tocca al mister, alla societa’. Finalmente mi e’ tornata un po’ di fiducia che mancava nei primi mesi, grazie al supporto del mister e dei compagni. So di poter migliorare ancora di piu’ e nei prossimi cinque mesi posso fare meglio”. Ora c’e’ da affrontare il Chievo: “A Verona e’ sempre difficile, ci ricordiamo la gara dell’anno scorso. Anche se si gioca alle 12.30 non deve essere una scusa. Dobbiamo dare tutto per portare a casa i tre punti, noi siamo forti, noi siamo la Roma”. Non a caso il Chievo ha fermato sullo 0-0 il Napoli: “Si’, poi hanno anche perso nell’ultima partita contro l’Inter, hanno preso 5 gol. Strano perche’ non subiscono mai molti gol. Avranno quindi tanta voglia di riscatto ma noi dobbiamo far vedere che siamo pronti ad affrontare tutti”. Con Di Francesco, assicura Strootman, “siamo piu’ stabili. Con il Qarabag non abbiamo giocato bene ma non abbiamo subito occasioni. Il mister e’ stato molto chiaro su quello che vuole e noi dobbiamo ancora migliorare per essere al top ogni partita”. Molti dei suoi compagni hanno spesso sottolineato come la forza dei giallorossi sia la compattezza del gruppo: “E’ vero, un cambiamento c’e’ stato. In rosa ci sono 23/25 giocatori e tutti sono scesi in campo. Ogni partita il mister cambia tre o quattro pedine ma rimaniamo sempre allo stesso livello, forse meglio. E’ una forza di squadra. Siamo un buon gruppo, vogliamo lottare e soffrire”. (ITALPRESS

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery