Risultati NBA – Irving ferma Antetokounmpo, ok Warriors e Cavs: che fenomeno Booker nel succeso dei Suns!

LaPresse/Reuters

Risultati NBA, i Celtics fermano i Bucks, successi per Warriors e Cavs: Deniv Booker ne fa 46 nella vittoria dei Suns sui Sixers

“Vendetta” Nets. Brooklyn riscatta il ko casalingo di domenica e si impone 110-90 ad Atlanta. Un solo italiano in campo (a riposo i Clippers dell’infortunato Gallinari) nella notte Nba con Marco Belinelli che non riesce a incidere in una serata storta per lui e per gli Hawks. L’italiano, in 19 minuti, mette a referto otto punti, due assist e altrettanti rimbalzi. Tre compagni in doppia cifra: Schroder (19), Bazemore (13) e Bembry (13), mentre sono ben 6 quelli di Brooklyn con LeVert che ne fa 17, poi Hollis-Jefferson, Carroll (13), Dinwiddie (13), Allen (11) e Harris (11). In tutto undici le gare disputate nella notte italiana. Da segnalare la vittoria in rimonta (da -20) di Golden State che 125-115 New Orleans. Tra i Warriors 31 punti, 11 assist ma anche un infortunio alla caviglia per Steph Curry, mentre ne fanno 22 Thompson, 19 Green e Durant, quest’ultimo espulso così come, dall’altra parte, Cousins (19 punti, undici rimbalzi e sette assist). Non bastano ai Pelicans i 34 punti di Holiday e i 27 di Moore per evitare il ko casalingo. Vince anche Boston che batte Milwaukee. Kirie Irving trascina i Celtics con 32 punti, ne fa addirittura 40 Giannis Antetokounmpo. Si allunga la striscia positiva dei Cavaliers che battono 113-91 i Bulls. Quella contro Chicago è la 12esima vittoria consecutiva di Cleveland, con i “soliti noti” a fare la differenza. Ne fanno 24 Love (per lui anche 13 rimbalzi) e Wade, ne mette a referto 23 LeBron James (7 rimbalzi e 6 assist). Devin Booker è uno dei grandi protagonisti del “monday night” Nba con i suoi 46 punti nel successo dei Phoenix Suns che battono 115-101 i Philadelphia 76ers. Ne fa 25 Warren, stesso score di Redick dall’altra parte, mentre si fermano rispettivamente a 22 e 20 Embiid e Simmkons. San Antonio batte Detroit 96-93 in un match combattuto dove Aldridge fa 17 punti, due in più di Gasol, mentre ne fanno 12 Ginobili e Gay. Ai Pistons non bastano i 27 di Jackson. (ITALPRESS)



FotoGallery