Un’apertura… Real, Florentino Perez shock: “portare Neymar a Madrid? Non è una cattiva idea”

Florentino Perez LaPresse/EFE

Il presidente del Real Madrid non ha chiuso completamente le porte ad un trasferimento di Neymar ai blancos

LaPresse/Reuters

Florentino Perez strizza l’occhio a Neymar. Da diverse settimane il nome dell’attaccante brasiliano è stato accostato al Real Madrid: sbarcato in estate al Paris Saint Germain per la cifra record di 222 milioni, l’ex Barcellona si sarebbe pentito della sua scelta e Perez potrebbe riportarlo in Spagna. Nella tarda serata di ieri, in occasione della consegna del Pallone d’Oro a Cristiano Ronaldo, il presidente dei blancos è intervenuto ai microfoni di “Cadena Cope” e per la prima volta ha parlato del brasiliano, seppur partendo da Mbappè, altro giocatore inseguito nei mesi scorsi dal Real. (ITALPRESS)

“Ha 18 anni, lasciamo che cresca e vediamo dove arriva. Noi abbiamo già i migliori giocatori. Portare qui Neymar mentre Mbappè cresce? Non è una cattiva idea. Tutti sanno che ho cercato di prendere Neymar, un giocatore che se fosse al Real Madrid avrebbe più chance di vincere il Pallone d’Oro. Il Real è un club che dà quello di cui ha bisogno un grande giocatore. Ronaldo? Vive per il calcio, vuole essere il migliore di sempre e lo è, non solo per il suo talento ma anche per la sua professionalità, che è esemplare. La concorrenza di Messi? La competizione fa sempre bene ma Cristiano è nato con dei geni vincenti, avrebbe vinto lo stesso i suoi cinque Palloni d’Oro anche senza Messi o sicuramente di più”. 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery