Pallavolo-Cev Cup: Busto Arsizio e Pomì Casalmaggiore pronte all’esordio europeo

Storti G.

Yamamay E-Work Busto Arsizio e Pomì Casalmaggiore all’esordio in CEV Volleyball Cup. Le farfalle sfidano martedì il Brcko, mercoledì tocca alle rosa contro lo Sneek

Comincia fra poche ore l’avventura europea 2017-18 di Yamamay E-Work Busto Arsizio e Pomì Casalmaggiore. Le farfalle di Marco Mencarelli e le rosa di Cristiano Lucchi saranno infatti impegnate nelle gare di andata dei 16esimi di CEV Volleyball Cup, la seconda competizione continentale per Club. Esattamente come accadde la scorsa stagione, le due formazioni lombarde rappresenteranno la Serie A italiana, con l’obiettivo di migliorare – se possibile – i risultati più che buoni ottenuti la scorsa primavera: biancorosse e casalasche si incontrarono in semifinale, dal derby uscì vincitrice Busto Arsizio che poi si arrese in finale alla Dinamo Kazan.

Il sorteggio effettuato a giugno ha inserito le formazioni italiane nello stesso lato di tabellone occupato dall’Eczacibasi VitrA Istanbul, tra le più forti d’Europa (Campione del Mondo nell’ottobre 2016 a Manila): le farfalle potrebbero incrociare le turche già negli ottavi di finale. Il tabellone a eliminazione diretta, già compilato dai 16esimi fino alla finalissima, è strutturato come d’abitudine su incontri di andata e ritorno.

Prima a scendere in campo sarà la Yamamay E-Work, martedì sera alle 20.30 al PalaYamamay. Avversario delle bustocche lo ZOK Bimal Jedinstvo BRČKO, formazione bosniaca. Il team allenato da Pezerovic, eliminato al secondo turno di Champions League con un doppio 3-0 dal Nova KBM Branik Maribor, presenta un roster tutto composto da giocatrici della propria patria. Il tecnico dovrebbe schierare al palleggio Vera Kostic in diagonale con Slijepcevic, al centro Dragutinovic e Gajic, in banda Mitrovic e Radovic, libero Ivkovic. Gara di ritorno il 10 gennaio in Bosnia-Erzegovina.

Esordio fuori casa invece per la Pomì Casalmaggiore, che se la vedrà mercoledì sera – inizio alle 19.30 – con le olandesi del VC Sneek, formazione giovane e interamente ‘orange’, che ha vinto il proprio Scudetto per due volte nell’ultimo triennio. Il match dello Sneker Sporthal sarà trasmesso in diretta streaming su Laola1.tv.

CEV CUP – IL TABELLONE
GARE DI ANDATA

VC Oudegem (BEL) – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 13/12
Yamamay E-Work Busto Arsizio – Zok Bimal-Jedinstvo Brcko (BIH) martedì 12 dicembre, ore 20.30
Calcit Kamnik (SLO) – Nova KBM Branik Maribor (SLO) 13/12
HPK Hameenlinna (FIN) – Yenisei Krasnoyarsk (RUS) 12/12
VC Sneek (NED) – Pomì Casalmaggiore mercoledì 13 dicembre, ore 19.30
Maccabi XT Haifa (ISR) – Linamar Bekescsabai RS KFT (HUN) 12/12
SSC Palmberg Schwerin (GER) – Rocheville Le Cannet (FRA) 13/12
Khimik Yuzhny (UKR) – Zesar VFM Franches Montagnes (SUI) 12/12
VK UP Olomouc (CZE) – Allianz MTV Stuttgart (GER) 13/12
Fatum Nyiregyhaza (HUN) – Asterix Avo Beveren (BEL) 12/12
TS Volley Duedingen (SUI) – Hapoel Kfar Saba (ISR) 13/12
Dresdner SC (GER) – Pays d’Aix Venelles VB (FRA) 13/12
Jedinstvo Stara Pazova (SRB) – Minchanka Minsk (BLR) 13/12
Beziers VB (FRA) – Sliedrecht Sport (NED) 13/12
Kralovo Pole Brno (CZE) – LP Salo (FIN) 12/12
CSM Bucuresti (ROU) – Uralochka NTMK Ekaterinburg (RUS) 12/12

CEV CUP – LA FORMULA
Come di consueto, la formula della CEV Volleyball Cup prevede turni a eliminazione diretta dai sedicesimi fino alla finalissima, con partite di andata e ritorno ed eventuale Golden Set da giocare sul campo della gara di ritorno in caso di parità di punti conquistati nel doppio confronto (tenuto conto che una vittoria per 3-0 o 3-1 attribuisce 3 punti a chi vince e 0 a chi perde, mentre il 3-2 ne attribuisce 2 a chi vince e 1 a chi perde).

CEV CUP – LE DATE
Sedicesimi di finale: 
Andata 12-14 dicembre
Ritorno 9-11 gennaio

Ottavi di finale:
Andata 23-25 gennaio
Ritorno 6-8 febbraio

Quarti di finale:
Andata 20-22 febbraio
Ritorno 27 febbraio – 1 marzo

Semifinali:
Andata 13 marzo
Ritorno 20 marzo

Finale: 
Andata 3 aprile
Ritorno 10 aprile



FotoGallery