Sarri, vergogna in diretta tv. Replica shock al giornalista: “rispondo così alle tue domande del c**zo” [VIDEO]

Vergognosa replica dell’allenatore del Napoli Muarizio Sarri alla domanda di un giornalista: il tecnico perde la testa e la conferenza stampa si trasforma in un pessimo show

Sarri

LaPresse /REUTERS

Una replica davvero vergognosa che testimonia tutto il nervosismo di Maurizio Sarri e la frustrazione per la delusione europea della sua squadra, eliminata dalla Champions League dopo il ko con il Feyenoord e la conseguente vittoria dello Shaktar. L’allenatore del Napoli in conferenza stampa (ripresa in diretta tv da Sky Sport) replica così ad un giornalista, questo il clamoroso botta e risposta:

Giornalista: E’ sfumato il primo obiettivo della stagione, perchè questo era un obiettivo, vorrei capire cosa dice a sé stesso e al presidente De Laurentiis?

Sarri: Non farmi domande del c***o. Il prossimo anno risparmiami un po’ di telefonate a De Laurentiis per stabilire gli obiettivi stagionali. Me li dai prima e non fai domande…

Giornalista: Mister, la prego di avere rispetto ed una terminologia adeguata per dei professionisti che hanno idee diverse dalle sue. Una squadra che l’anno precedente accede alla fase ad eliminazione diretta deve avere come obiettivo il medesimo risultato l’anno successivo.

Sarri: Quindi il Benfica ha vinto la Champions nel ’67 quest’anno deve vincere la Champions?

Giornalista: Mister lei è troppo intelligente per credere a questa cosa

Sarri: No, io sono troppo intelligente per continuare ad ascoltarti. Potevamo fare molto di più in Champions, ma probabilmente saremmo usciti lo stesso. Ma non sono d’accordo sul fatto che si è se si è passato agli ottavi l’anno scorso bisogna farlo anche quest’anno. E’ una cosa fuori dal mondo. Quindi Coppi ha vinto 5 Giri d’Italia deve vincerne 6? Peccato non possa farlo perché è morto.



FotoGallery