Moto2 – Andrea Locatelli l’esperienza al Monza Rally Show e il ‘no’ all’Academy di Valentino Rossi: “ne avevamo parlato, ma…”

Andrea Locatelli, dalla sfida al Monza Rally Show con Luca Marini al ‘no’ all’Academy di Valentino Rossi

La stagione motoristica 2017 è terminata ormai da un po’. A chiudere definitivamente tutte le attività è stato l’appassionante Monza Rally Show, vinto da Valentino Rossi per la sesta volta in carriera. Un traguardo davvero importante per il Dottore che raggiunge così un nuovo importante record. Tanti i piloti a due ruote che non hanno voluto rinunciare alla kermesse brianzola, tra questi anche qualche giovane atleta, come il fratello di Valentino Rossi, Luca Marini e il suo collega Andrea Locatelli. Intervistato dai microfoni di GpOne.com, il 21enne bergamasco, pilota del team Italtrans, ha raccontato le sue sensazioni dopo la bella esperienza al Monza Rally Show, dove è riuscito a precedere il suo rivale Luca Marini:

È stata senza dubbio una bella esperienza quella di Monzadevo dire che la Fiesta dello scorso anno era un po’ più facile rispetto alla Skoda.Ho dovuto cercare di prenderci la mano, però sono soddisfatto, perché i rally sono sempre una fantastica opportunità. Luca? Ero più avvantaggiato rispetto a lui vista l’esperienza , forse Luca aveva un macchina che gli permetteva delle  prestazioni migliori, senza scordare al presenza all’interno del box di un fratello come Valentino, che può dargli sempre dei consigli preziosi. Con Luca c’è da sempre un bel legame, anche se forse non è così forte, dato che io non faccio parte dell’Academy, tantomeno vivo a Tavullia”.

Locatelli si è poi soffermato proprio sul suo non inserimento nell’Academy VR46 nonostante un certo interessamento da parte di Valentino Rossi:

“Abitando a Bergamo si potrebbe pensare a questa esperienzain passato ne abbiamo parlato, però a Selvino ho diversi amici e sponsor che mi hanno aiutato. Io sono un bergamasco vero (sorride), quella è la mia terra, di cui tanto sono innamorato. Lasciarla sarebbe come abbandonare una famiglia”.

 

FotoGallery