Juventus, Bonucci e quell’eredità rifiutata! Caldara: “io dopo Leo? No, meglio Barzagli”

LaPresse/Mauro Locatelli

Caldara, prossimo difensore della Juventus, rifiuta l’eredità di Bonucci: “Barzagli è più completo”

LaPresse/Spada

La Juventus ha anticipato la concorrenza una stagione fa acquistandolo e lasciandolo in prestito all’Atalanta, ma a partire dal prossimo campionato Caldara indosserà la maglia bianconera. E, con le sue parole rilasciate nel corso di un’intervista al Corriere dello Sport, dimostra già di avere le idee chiare su quello che sarà il suo futuro a Torino. Caldara ‘rifiuta’ infatti l’eredità di Bonucci, definendo invece Barzagli come il difensore a cui ispirarsi:

“Barzagli nelle ultime stagioni ha dimostrato di essere il centrale più completo della Serie A. Io erede di Bonucci? Un paragone del genere fa piacere, ma comporta anche delle responsabilità con le quali dovrò cercare di convivere. Credo però che per il momento sia presto per dire che io sono il suo successore: devo migliorare tanto per arrivare al suo livello. a mia strada è tracciata, ma adesso non ci penso. In questi mesi lavorerò per migliorarmi perché ho l’obiettivo di arrivare a Torino pronto. Per la mia carriera quella sarà una tappa importante e non devo sbagliare. Strano sfidare la squadra che mi ha già acquistato? Un po’ sì, ma è bello confrontarsi con i più forti. So che la mia vita cambierà”.

FotoGallery