Gran Fondo Val Casies, due mesi alla 35ª edizione: ieri la tradizionale riunione del Comitato Organizzatore

Gran Fondo Val Casies

Si è tenuta nella giornata di ieri la tradizionale riunione del comitato organizzatore della Gran Fondo Val Casies, in programma i prossimi 17 e 18 febbraio

Ieri, alla Casa Comunale di Colle (BZ), si è svolta la tradizionale riunione del comitato organizzatore della Gran Fondo Val Casies, in programma i prossimi 17 e 18 febbraio. Un incontro necessario per fare il punto della situazione quando mancano circa due mesi alla sentitissima 35.a edizione del celebre evento che, ininterrottamente da 35 anni, va in scena sulle nevi altoatesine. Alcuni fra i più grandi campioni della storia del fondo sono passati da qui, senza dimenticare gli amatori che costantemente scelgono il manto innevato della Valle di Casies per dedicarsi alla propria passione per gli sci stretti. Il “richiamo” è forte, anche per le iniziative di contorno che qui non mancano mai, prelibatezze culinarie lontane anni luce dai semplici “pasta party” dei consueti post-gara.

Il presidente del C.O. Walter Felderer si è dichiarato a buon punto: “Approvato il bilancio, ringrazio i sindaci, gli assessori, le società sportive ed i volontari per essere presenti. I nostri sponsor coprono circa il 40% dei nostri costi e a loro va fatto un doveroso saluto. Le iscrizioni stanno andando a meraviglia, possiamo dire già ora di essere superiori come numero rispetto allo stesso periodo dell’anno passato, la diretta RAI Sport è confermata e sono già 20 i km di pista disponibili, probabilmente con il raggiungimento per Natale dei 42 km previsti, non manca molto per portare a compimento il tracciato”.

Il sindaco di Casies Kurti Taschler considera la Valle già pronta ad affrontare la prestigiosa ricorrenza: “Tutto sta procedendo secondo i piani, siamo preparati. La Gran Fondo è importante per tutta la comunità, anche perché richiama sempre più ospiti ed appassionati, il comitato ed il presidente Felderer stanno lavorando molto bene”. Una manifestazione che è fondamentale anche e soprattutto dal punto di vista delle presenze turistiche, a detta di Wilhelm Stoll, presidente dell’Associazione Turistica di Casies, Monguelfo e Tesido: “Tutti conoscono la nostra bella valle e le nostre ottime piste, l’ufficio turistico se le è prese in carico perché per noi sono fondamentali per la stagione invernale, tutto ciò che si ha di fronte a casa si riesce a gestire lavorando più facilmente. Prima avevamo problemi con la neve mentre ora ce ne prendiamo carico grazie ad otto cannoni, quattro pompe per la produzione neve, due battipista che ci permettono di completare i 40 km, due escavatori e quindici trattori”.

30 o 42 km in classico sabato 17 febbraio, 30 o 42 km in tecnica libera domenica 18, da effettuare competitivamente, Just for Fun o tra amici e colleghi grazie alla Team Run in skating, percorrendo 30 km ciascuno e rientrando in classifica generale anche singolarmente. I bambini si divertiranno invece nella MINI Val Casies, insomma, gli ingredienti ci sono tutti per festeggiare al meglio un anniversario atteso come non mai, da chi dedica parte della propria vita ad una gara che entra nel cuore di spettatori ed appassionati.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery