Europei vasca corta – Che doppietta per l’Italia! Codia e Rivolta si piazzano davanti a tutti nei 100 delfino

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Una doppietta mozzafiato per l’Italia del nuoto agli Europei in vasca corta di Copenaghen: Codia è campione europeo, Rivolta è d’argento

La seconda giornata degli Europei di nuoto in vasca corta a Copenaghen si consacra con una doppietta azzurra perfetta nei 100 delfino uomini. Matteo Rivolta è campione europeo, seguito da un grande Piero Codia che si aggiudica l’argento precedendo di un soffio il nuotatore tedesco Kusch. Una doppietta perfetta per l’Italia del nuoto, che dopo l’oro nei 50 sl di Fabio Scozzoli e l’argento della staffetta uomini 4×50 si aggiudica altre due medaglie.  Il neo campione d’Europa Matteo Rivolta parla così ai microfoni di Rai Sport appena uscito dalla vasca che gli ha regalato la gioia della vittoria:

 sono contento per la medaglia, la prima medaglia individuale in un campionato internazionale è pesante. La prestazione è a livello di ieri, mi aspettavo di meglio però è una buona consolazione. Una preparazione diversa quella che ho fatto a settembre che mi ha tolto brillantezza nei 100, ma per arrivare bene alla fine della stagione. Prestazione discreta con risultato ottimo.

Anche Piero Rivolta esprime la sua felicità ai microfoni di Rai Sport:

lo volevo, volevo la medaglia di qualsiasi colore. Avevo pensato anche di vincere. Eravamo tutti in pochi decimi, non c’era nessuno sopra agli altri. Alla 1in corsia uno ho fatto la mia gara. Dai, bene. Non so cosa dire, sono felicissimo. Questa doppietta è sicuramente la prima. Sono contentissimo questo è il frutto del lavoro fatto con il mio allenatore lo dedico a lui e alla mia famiglia.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery