Ciclismo – Nibali esce finalmente allo scoperto, lo Squalo svela il programma 2018: c’è una dolorosa rinuncia!

vincenzo nibali LaPresse/ Fabio Ferrari

Vincenzo Nibali ha parlato dal ritiro della Bahrain Merida, svelando il suo programma per il 2018

LaPresse/ Fabio Ferrari

Dal ritiro di Hvar, Vincenzo Nibali ha confermato i piani per la prossima stagione agonistica: niente Giro d’Italia, nonostante le tappe nella sua Sicilia, e obiettivo puntato al Tour de France. Il campione siciliano, che non ha partecipato alla Grande Boucle 2017, nella sua stagione d’esordio con la maglia del Bahrain-Merida ha concluso sul podio sia il Giro che la Vuelta, che ‘rischia’ di vincere a tavolino per la positività di Christopher Froome al salbutamolo.

Il percorso del Tour è abbastanza nervoso rispetto alle precedenti edizioni, molto più adatto a corridori con le mie caratteristiche. E’ un tracciato che si adatta a corridori come Bardet e Pinot ed ha prove a cronometro più brevi. E’ un percorso più vario. Ho sempre avuto in mente di partecipare al Giro nel mio primo anno con la squadra e al Tour nel secondo, ma il percorso della Grande Boucle mi ha dato una motivazione in più“.

LaPresse/Marco Alpozzi

Nibali ha svelato inoltre la volontà di tornare a disputare le classiche delle Ardenne, avendo saltato quest’anno la Liegi-Bastogne-Liegi per prepararsi al Giro. L’azzurro ha anche ammesso di dover ancora decidere la prima parte della sua stagione, inclusa la possibilità di schierarsi al via alla Parigi-Nizza o alla Tirreno-Adriatico. Nibali, che dovrebbe guidare l’Italbici ai Mondiali di Innsbruck adatti agli scalatori, sarà quasi certamente al via anche alla Vuelta 2018 anche per rodare la gamba in vista dell’appuntamento iridato. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery