Ciclismo – Caso Froome, Vincenzo Nibali attacca Chris: “ecco cosa penso di questa situazione”

vuelta nibali froome

Vincenzo Nibali parla della positività di Chris Froome riscontrata durante l’ultima edizione della Vuelta di Spagna

Il traning camp in Croazia è finito per la Bahrain Merida e la nuova per la squadra stagione è quasi iniziata. All’inizio di gennaio i corridori dovranno correre il Tour Down Under, la prima corsa WorldTour della stagione, per poi andare in Argentina alla Vuelta a San Juan. Proprio in sud america ci sarà il debutto di Vincenzo Nibali che inizierà ad immagazzinare chilometri per la prima intensa parte di stagione. Il capitano della Bahrain Merida correrà le classiche più importanti del panorama WorldTour e soprattutto cercherà di vincere la classifica generale del Tour de France. La seconda parte di stagione di Vincenzo Nibali sarà concentrata sulla preparazione del Campionato del Mondo che si disputerà ad Innsbruck. In questi giorni si sta discutendo del caso doping che ha coinvolto Chris Froome, beccato alla Vuelta di Spagna con il doppio del livello di salbutamolo consentito nelle urine, ha turbato il mondo del ciclismo. Il corridore del Team Sky da anni soffre di questa malattia e, per alleviare il suo malessere, ha sempre utilizzato questo farmaco. Se la positività di Froome fosse confermata, Vincenzo Nibali vincerebbe la Vuelta di Spagna con Ilnur Zakarin della Katusha Aplecin in seconda posizione e Wilco Kelderman in terza. Vincenzo Nibali ha analizzato il caso doping che ha travolto il capitano del Team Sky Chris Froome, come riportato da Marca:

“è una brutta notizia per il ciclismo e per lo sport. Penso che i corridori siano un punto di riferimento e devono essere puliti. Froome dice che si è trattato di asma, però anche io uso l’inalatore quando soffro di allergia, ma con cinque inalazioni i polmoni si aprono. I miei compagni di squadra che hanno problemi più gravi mi hanno detto che con due inalazioni si sono sentiti molto meglio. Si sa il limite e si cerca di non superarlo”.



FotoGallery