Cessione Milan, svolta PAZZESCA: Yonghong Li lascia, ecco chi sarà il nuovo proprietario del club

Ufficio Stampa AC Milan/Buzzi -

Cessione Milan che porta alla luce uno scenario clamoroso: Yonghong Li e l’attuale proprietà via entro il termine della stagione. E il nuovo proprietario del club…

Yonghong Li, Milan

LaPresse/Spada

Cessione Milan che sembra tornare clamorosamente di moda (clicca qui) nonostante siano passati solo pochi mesi dallo storico passaggio di proprietà del club: ero lo scorso aprile, infatti, quando la Rossoneri Lux, società controllata da Yonghong Li rilevò il Milan da Silvio Berlusconi. Ma lo scenario svelato in ESCLUSIVA da Calciomercato.com (clicca qui per leggere l’articolo), è davvero pazzesco: Un passo dopo l’altro, la società cambierà completamente volto entro la fine della stagione. Dopo il rifinanziamento del debito di 303 milioni di euro con il fondo Elliott che avverrà prima di Natale grazie all’ingresso in scena dell’advisor Bgb Weston: sarà Highbridge a spalmare il debito in più anni e a mettersi subito alla ricerca di un nuovo proprietario che prenderà il posto di Yonghong Li, finito ormai al centro di diversi scandali (clicca qui). Ma chi sarà il nuovo numero uno del club? Secondo quanto si legge in esclusiva su Calciomercato.com:

“Ci sarebbe già un soggetto di primissimo piano a livello internazionale – un nome noto ed estremamente rassicurante – interessato a rilevare il Milan entro la fine della stagione. E avrebbe pronto anche un progetto per costruire un nuovo stadio, abbandonando San Siro”.

LEGGI ANCHE—> Cessione Milan – Rapporti tra Berlusconi e Yonghong Li? Interrogazione parlamentare del M5S

FotoGallery