Cessione Milan, solo gli arabi ‘salvano’ Donnarumma: clamoroso scenario in casa rossonera

LaPresse/Alfredo Falcone

Cessione Milan che si intreccia anche con le sanzioni in arrivo dalla Uefa: ecco perché solo gli arabi possono ‘salvare’ Donarumma

Donnarumma, Milan

LaPresse/Tano Pecoraro

Cessione Milan che si  intreccia con le sanzioni in arrivo dalla Uefa che ha bocciato la richiesta di Voluntary Agreement: per i rossoneri adesso ci sarà il ‘patteggiamento’ con l’Uefa, che potrebbe portare a sanzioni restrittive in merito al prossimo mercato e anche alla riduzione della rosa. Come riporta Repubblica in edicola stamane, lo scenario comporterebbe la cessione di Gigio Donnarumma, impossibile da trattenere a queste condizioni. Ma se entrassero in società gli arabi… perché, come riporta Repubblica, a febbraio 2018 la Uefa farà una nuova analisi ai conti rossoneri prima di ufficializzare il tipo di sanzione: l’eventuale denaro ‘fresco’ dei soci arabi potrebbe così cambiare gli scenari. Evitando la dolorosissima partenza di Donnarumma.

FotoGallery