Carburanti, pessime notizie per gli automobilisti: risale ancora il prezzo della benzina

pompa benzina

Il prezzo della benzina risale ancora. Ecco tutte le variazioni sulla rete carburanti italiana

Dopo gli aumenti dei prezzi decisi ieri da Eni e Q8, questa mattina altri due dei marchi maggiori della rete carburanti aggiornano i listini al rialzo. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina hanno messo mano ai listini Esso e Tamoil, con rialzi di un centesimo al litro su benzina e gasolio. Queste le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 14mila impianti: benzina self service a 1,542 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,519), diesel a 1,404 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,384). Benzina servito a 1,661 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,559), diesel a 1,526 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,425). Gpl a 0,654 euro/litro (+1 millesimo, pompe bianche 0,640), metano a 0,962 euro/kg (invariato, pompe bianche 0,952). (AdnKronos)

FotoGallery