Biathlon – Splendido podio per Lisa Vittozzi nella pursuit di Annecy-Le Grand Bornand

“Prima o poi ce la farò a salire sul podio”: queste le parole di Lisa Vittozzi al termine della sprint di giovedì 14 dicembre a Le Grand Bornand che oggi risuonano come un previsione. E il podio è finalmente arrivato nella 10km pursuit femminile. Nella tappa francese di Coppa del mondo l’azzurra si è arresa solamente a Laura Dahlmeier, la quale ha saltato la prima tappa di Coppa del mondo ma che giorno dopo giorno sta trovando la condizione che le ha permesso l’anno scorso di imporsi nella generale. La cmapionessa tedesca ha tagliato il traguardo con il tempo di 30:09.9 e un solo errore al poligono. Seconda l’insidiosa slovacca Anastasiya Kuzmina con un ritardo di 14 secondi dalla vincitrice. Vittozzi conquista così il secondo podio stagionale dopo quello del 26 novembre nella staffetta mista a Oestersund, in Svezia, il secondo in carriera a livello individuale dopo il terzo posto nella pursuit di Kontiolahti della passata stagione, che la fa entrare in nuova dimensione del biathlon internazionale. La squadra azzurra sorride anche per la bella prestazione di Dorothea Wierer: la finanziera altoatesina è stata penalizzata da due errori nella prima serie, poi è stata infallibile nelle restanti piazzole, concludendo all’undicesimo posto a 1’26″5, mentre Federica Sanfilippo si è confermata fra le trenta con il ventinovesimo posto a 2’35”.2. La classifica generale vede Kuzmina in testa con 259, seguita da Makarainen con 254 e Herrmann con 247. Vittozzi è quarta con 241, Wierer sesta con 207.

Johannes Boe stronca la concorrenza nell’inseguimento di Le Grand Bornand e vince la gara precedendo Martin Fourcade di oltre un minuto, grazie ad un poligono perfetto. Al terzo posto si piazza Anton Shipulin a 1’10 dal vincitore. Buona prova per Lukas Hofer, positivo al tiro con un solo errore e settimo al traguardo con 1’47 di ritardo da Boe. Dominik Windisch chiude 15/o a causa dei quattro errori commessi, mentre è 46/o Thomas Bormolini con 5 errori. Fourcade guida sempre la classifica di Coppa con 372 punti, proprio davanti a Boe a quota 358 e a Jakov Fak a quota 272. Il migliore degli azzurri è Lukas Hofer, settimo con 185 punti.

Ordine di arrivo 10km pursuit femminile Le Grand Bornand (Fra):

1 DAHLMEIER Laura GER 0+0+0+1 1 30:09.9
2 KUZMINA Anastasiya SVK 3+0+0+1 4 +14.0
3 VITTOZZI Lisa ITA 1+0+0+0 1 +31.8
4 GASPARIN Selina SUI 0+1+1+0 2 +52.8
5 HERRMANN Denise GER 0+0+1+1 2 +55.2

11 WIERER Dorothea ITA 2+0+0+0 2 +1:26.5
29 SANFILIPPO Federica ITA 2+0+0+1 3 +2:35.2

Ordine d’arrivo 12,5 km inseguimento Le Grand Bornand:

1 BOE Johannes Thingnes NOR 0 32:52.7
2 FOURCADE Martin FRA 2 +1:01.4
3 SHIPULIN Anton RUS 1 +1:10.5
4 LOGINOV Alexander RUS 1 +1:10.7
5 SCHEMPP Simon GER 2 +1:32.3
6 DESTHIEUX Simon FRA 2 +1:41.9
7 HOFER Lukas ITA 1 +1:47.9
8 DOLL Benedikt GER 2 +1:48.2
9 EDER Simon AUT 1 +1:56.9
10 BJOENTEGAARD Erlend NOR 2 +2:05.2

15 WINDISCH Dominik ITA 4 +2:26.6
46 BORMOLINI Thomas ITA 5 +4:44.8



FotoGallery