Atletica, rissa in carcere per Pistorius: l’ex atleta paralimpico adesso rischia grosso

LaPresse/Xinhua

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, Oscar Pistorius sarebbe venuto alle mani con un altro detenuto durante l’attesa per l’utilizzo del telefono

LaPresse/Xinhua

Sembrano non finire mai i guai per Oscar Pistorius, attualmente rinchiuso nel carcere di Atteridgeville per scontare la pena di 13 anni inflittagli per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’ex atleta paralimpico infatti sarebbe stato coinvolto in una rissa all’interno del carcere, di cui però non sarebbe ancora chiara la dinamica. In base a quanto trapelato dal carcere, Pistorius avrebbe discusso animatamente con un detenuto durante l’attesa per l’utilizzo del telefono, un confronto scaturito poi in un corpo a corpo in seguito al quale l’ex campione paralimpico sarebbe rimasto ferito. Sull’accaduto stanno attualmente indagando le autorità competenti che, nel caso in cui dovessero accertare la colpevolezza di Pistorius, potrebbero cancellargli tutti i privilegi detentivi finora concessi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery