Volley, Serie A2 femminile: trasferta lombarda vincente per il Soverato che ha la meglio su un arrendevole Club Italia [FOTO]

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

  • Francesca Tassinari

    Francesca Tassinari

/

Le biancorosse di Soverato festeggiano il secondo posto in classifica. Pietrini e Gray best scorer delle rispettive formazioni. Infortunio al ginocchio per Enweonu alla fine del primo set

Partita importante e molto combattuta quella tra il Club Italia che, nell’anticipo della nona giornata della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2, ha ospitato le ragazze di coach Barbieri.  La formazione calabrese si sta dimostrando una delle più costanti nel rendimento anche grazie alla schiacciatrice Gray che assicura una concretezza e solidità spesso determinanti sia dalla prima che dalla seconda linea. L’attaccante canadese, attualmente capocannoniere del campionato di A2, aveva dichiarato prima della partita: “E’ un campionato molto impegnativo, dove ci sono giocatrici esperte che alzano la qualità del gioco. Contro il Club Italia dovremo essere aggressive sin dall’inizio e conquistare punti per la classifica.”
Vive invece un momento meno positivo la squadra federale che ha infilato la quarta sconfitta consecutiva, dopo quella con Mondovì, Trento e San Giovanni in Marignano. Entrambe le squadre hanno saputo dare spettacolo, dimostrato di sapere soffrire e giocato una pallavolo di alto livello, coinvolgendo il numeroso pubblico del Pavesi, tra cui il Presidente della Fipav Cattaneo e il ct della Nazionale femminile maggiore, Mazzanti.

Bella la prova di carattere nel primo parziale da parte delle azzurrine, che hanno cercato più volte di staccare le avversarie, senza mai riuscire a prendere il largo, e , dopo avere perso Enweonu sul 25-25, sono rimaste lucide e attente, riuscendo a chiudere il set 30-28 con due ace consecutivi.
Nelle tre frazioni di gioco successive Gray e compagne hanno saputo gestire meglio sia la battuta che la ricezione, con un prezioso lavoro al centro e in attacco anche da parte di Frigo. Mentre il Volley Soverato si gusta l’ennesima conferma del proprio lavoro, la squadra federale riparte dalla buona prestazione di Pietrini, Nwakalor e dalle parole di coach Bellano “Paghiamo un po’ di ingenuità e qualche indecisione nei finali di set, però credo che rispetto alla settimana scorsa i progressi siamo netti. Ripartiamo con sensazioni positive in vista dei prossimi impegni”. 

<

p style=”text-align: justify;”>IL TABELLINO:
Club Italia CRAI-Volley Soverato 1-3 (30-28, 14-25, 20-25, 22-25)
Club Italia CRAI: Enweonwu 6, Fucka ne, Morello 3, Lubian 7, Cortella, Pietrini 21, Omoruyi 5, De Bortoli (L), Tonello (L) ne, Turco, Fahr 8, Nwakalor 15, Mangani, Bulovic 1. All. Bellano.
Volley Soverato: Bacciottini, Millesimo ne, Formenti ne, Bertone 7, Donà 7, Gray 22, Frigo 15, Pizzasegola 1, Valli ne, Caforio (L), Taborelli 2, Mc Mahon 8. All. Barbieri.
Arbitri: Dell’Orso e Piubelli.
Note: Spettatori 350 circa. Club Italia: battute vincenti 5, battute sbagliate 20, attacco 41%, ricezione 62%-40%, muri 11, errori 41. Soverato: battute vincenti 6, battute sbagliate 9, attacco 43%, ricezione 69%-54%, muri 8, errori 20.

This slideshow requires JavaScript.

FotoGallery