Ciclismo – Vincenzo Nibali svela i suoi progetti futuri: “il Mondiale è il mio grande obiettivo”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Vincenzo Nibali svela quale sarà l’obiettivo principale della stagione 2018: il Mondiale che si terrà ad Innsbruck

LaPresse/ Fabio Ferrari

La stagione 2017 di Vincenzo Nibali si è conclusa con la bellissima vittoria al Giro di Lombardia e con l’importante trionfo al Taiwan Kom Challenge, corsa asiatica di 105 km che parte dal livello del mare e si conclude a 3.200 metri di quota. Vincenzo Nibali ha deciso di iniziare la stagione 2018 alla Vuelta a San Juan in Argentina che si terrà dal 21 al 28 gennaio. Questa corsa servirà al ciclista della Bahrain Merida di immagazzinare chilometri e di prepararsi per le prime classiche della stagione che si terranno nel mese di febbraio-marzo. Il ciclista italiano infatti ha intenzione di vincere la maggior parte delle corse di un giorno e di essere al meglio per il Mondiale di Innsbruck. Ieri Vincenzo Nibali ha vinto per l’ennesima volta il Giglio d’Oro e in serata è stato premiato dal giornale Tuttobici. Da quasi un decennio Vincenzo Nibali è all’interno della cerchia dei corridori più vincenti di sempre. Il suo palmares parla chiaro: unico ciclista italiano in attività ad aver vinto tutti e tre i grandi giri e le più importanti classiche. Il capitano della Bahrain Merida ha svelato quale sarà il suo punto fermo:

“sono nel momento massimo della maturità, devo sfruttare a pieno i prossimi due-tre anni. Il Mondiale sarà il punto fermo del mio 2018”.

FotoGallery