Vela: la flotta Dolpin del Garda racconta la sua stagione sportiva

Dolpin del Garda

La flotta Dolpin del Garda festeggia la stagione 2017 e anticipa i programmi per quella prossima 

Una vera parata di appassionati, armatori e skipper per la festa di fine d’anno della classe Dolphin, che ha premiato i suoi campioni 2017 nel Circuito Assoluto Zonale (le varie regate dell’ area del Garda), i timonieri-armatori, le prove Long distance con le classiche di Gorla e Centomiglia. E’ stata la casa della “Piccola Vela” della famiglia Polettini ad ospitare gli equipaggi della flotta guidata dal bergamasco Francesco Crippa (Presidente) e dal bresciano Flavio Bocchio (Segretario). Campione Zonale Assoluto si è confermato il team di “Baraimbo 2” degli armatori  Imperadori e Razzi, timoniere il desenzanese Giovanni Pizzatti, tutti Fraglia Desenzano.

Seguono “Flipper” con Claudio Sonda e Paolo Masserdotti, terzo “30 Nodi” di Emiliano Paroni, a sua volta vincitore nelle Long distance le gare lunghe di Trans B. , Gorla, Cento, Vendemmia, con lo scafo, guidato, molto spesso, dal gargnanese Davide Ballarini. Secondo è “Zero Uno” con Pier Omboni,  armato da Stefano Foschini, terzo “Twister” di Bocchio-Podestà. L’armatore-timoniere dell’anno è Stefano Perani di “Insolente”, secondo il “N’ do It” di Crippa-Scavazza, terzo il “Back in Black” di Sabella. I Campioni si affiancano così a “Fantastica” delle sorelle Navoni con lo skipper Davide Bianchini (Fraglia D’Annunzio) prime nel Campionato Italiano magistralmente organizzato dal CV Gargnano. I Dolphin hanno anche anticipato il calendario della stagione 2018 con il Campionato Nazionale che si correrà ad inizio giugno in quel di Malcesine, riva veneta del lago di Garda.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery