Sicurezza stradale: punizione esemplare per il pirata della strada beccato con la patente sospesa

Ennesimo atto di pirateria della strada che ha visto come protagonista un uomo con patente ritirata fuggire dopo un incidente con feriti

Un nuovo caso di omissione di soccorso dopo un incidente stradale con feriti e balzato all’onore delle cronache in questi giorni.  Un uomo di 36 anni, residente nel varesotto, al volante della sua punto ha provocato un incidente con un altro veicolo nel quale è rimasto ferito il conducente.

Dopo l’impatto, il pirata della strada non si è fermato a prestare soccorso, ma grazie alla visione dei filmati immortalati dalle telecamere posizionate sulla statale 336 a Castano Primo (Milano)  – luogo dell’incidente – le Forze dell’ordine sono riuscite a risalire all’uomo che aveva provocato l’incidente.

Una volta rintracciato si è scoperto che il 36enne risultava privo di patente perché sospesa per uso di sostanze stupefacenti. A quel punto la Polizia non ha potuto fare a meno che denunciare il colpevole per omissione di soccorso e fuga dopo incidente con feriti ed infliggergli una multa da 8.025 euro abbinata al fermo amministrativo della vettura.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery