Short Track – Coppa del Mondo: Confortola 7° nei 1000 di Seul

yuri confortola Francesco A. Armillotta

In Corea del Sud l’azzurro è il migliore al maschile nell’ultima giornata della quarta tappa di Coppa el Mondo in virtù della 3ª posizione nella finale B sulla distanza

Niente podi ma una bella prestazione di Yuri Confortola (Carabinieri Selva di Val Gardena) chiude a Seul per l’Italia l’ultima giornata della quarta tappa di Coppa del Mondo di short track. Sul ghiaccio coreano, in quello che era l’ultimo fondamentale appuntamento per guadagnare punti in vista delle qualificazioni ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018, il 31enne azzurro ha conquistato un terzo posto nella finale B dei 1000 alle spalle del cinese Ren e dell’israeliano Bykanov, confermandosi così ancora il migliore per rendimento nel gruppo maschile tricolore. Niente exploit invece per Arianna Fontana (Fiamme Gialle Predazzo), che nei 1000 – distanza in cui la scorsa settimana a Shanghai aveva centrato il 3° posto – viene eliminata ai quarti di finale a causa di una penalizzazione subita insieme alla tedesca Seidel. Il terzo azzurro impegnato oggi, Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena), ha concluso anch’esso la sua corsa ai quarti di finale, sesto e dunque out.

Non lancia l’acuto infine la staffetta femminile, terza sette giorni fa in Cina e invece oggi terminata quarta in finale B dietro Canada, Ungheria e Giappone con il quartetto formato da Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur), Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) e Cynthia Mascitto (S.C. Courmayeur). Squadra femminile comunque già qualificata per Pyeongchang, motivo per cui l’Italia potrà contare su 5 donne nella rassegna olimpica, mentre al maschile gli azzurri dovranno aspettare la classifica ufficiale per definire se saranno 2 o 3 gli uomini presenti in Corea del Sud.

FotoGallery