Rugby – Non solo la Nazionale maschile, anche le azzurre in campo per un test match: la formazione per la sfida di domani contro la Francia

LaPresse/EFE

Italdonne, il XV per il test match contro la Francia. Diretta domani alle 14.30 sull’App Fir

Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la formazione che domani alle 14.30 affronterà la Francia nel test match in calendario allo Stadio “La Marmora” di Biella. Per l’Italdonne sarà il primo incontro dopo aver conquistato l’ingresso nella top ten nel mondiale nella Women’s Rugby World Cup di agosto. La partita sarà trasmessa in diretta da Telebiella e in streaming sull’app ufficiale della Federazione Italiana Rugby. Un match, quello contro le cugine transalpine, che a dieci anni di distanza dall’esordio nel 6 Nazioni di categoria, proprio nel capoluogo piemontese, sancirà una sorta di nuovo corso per le Azzurre dopo il ritiro di tante “senatrici” che hanno fatto la storia della Nazionale Italiana Femminile.  “A prescindere da quale sarà il risultato finale, che ha sempre la sua importanza, ciò che mi preme sottolineare è che tutte le ragazze nuove si sono integrate  bene nel gruppo – ha dichiarato Andrea Di Giandomenico, head coach della Nazionale Italiana femminile – . Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto, ma la base da cui partiamo è buona. La Francia è arrivata terza al mondiale, ha una squadra giovane e valida. Per poter competere a certi livelli è fondamentale confrontarsi sempre con squadre forti per “abituare” anche le nuove leve al rugby internazionale”.

“E’ emozionante essere qui – ha esordito Sara Barattin, capitano dell’Italdonne – . Sappiamo bene quali sono i nostri obiettivi e abbiamo tanta voglia di ripartire e costruire qualcosa di importante insieme. Il gruppo del Mondiale, al netto degli addii di tante compagne che hanno fatto la storia di questa Nazionale, è stato integrato da giocatrici giovani che hanno tanta voglia di mostrare il loro valore in campo e di meritare questa maglia. Questo test match ci darà una prima indicazione su chi siamo. Indubbiamente, in vista del 6 Nazioni, lavoreremo sempre di più per mantenere sempre alta l’attenzione sui nostri obiettivi e migliorarci costantemente”.

Questo il XV che scenderà in campo:

15 Manuela FURLAN (Iniziative Rugby Villorba, 60 caps)
14 Aura MUZZO (Iniziative Villorba Rugby, esordiente)
13 Sofia STEFAN (Stade Rennais, 32 caps)
12 Beatrice RIGONI (Valsugana Padova, 21 caps)
11 Elisa BONALDO (Rugby Colorno, 2 caps)
10 Jessica BUSATO (Iniziative Villorba Rugby, esordiente)
9 Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby, 76 caps) – capitano
8 Elisa GIORDANO (Valsugana Padova, 26 caps)
7 Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 15 caps)
6 Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, esordiente)
5 Valeria FEDRIGHI (Saracens, 7 caps)
4 Valentina RUZZA (Valsugana Padova, 9 caps)
3 Lucia GAI (Stade Rannais, 51 caps)
2 Melissa BETTONI (Stade Rennais, 40 caps)
1 Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 7 caps)

A disposizione:
16 Silvia TURANI (Rugby Colorno, esordiente)
17 Eleonora RICCI (C.R.A.T. La Coruna , esordiente)
18 Sara TOUNESI (Rugby Colorno, 3 caps)
19 Elisa PILLOTTI (Chicken 2012 Rugby, 9 caps)
20 Silvia GAI (Rugby Liceo Monti, esordiente)
21 Micol CAVINA (Rugby Cogoleto, esordiente)
22 Annamaria GIZZI (Frascati Rugby Club 2015, esordiente)
23 Carlotta GUERRESCHI (Cus Torino, esordiente)

FotoGallery