Tennis – Roberta Vinci annuncia il suo ritiro, ma dopo un 2018 da protagonista: “ecco come e dove voglio dire addio”

LaPresse/Spada

Roberta Vinci ha annunciato il suo ritiro: la tennista azzurra giocherà metà stagione 2018 per poi dire addio in un modo ‘particolare’

LaPresse/Reuters

La notizia era nell’aria da diversi mesi e adesso è arrivata anche la conferma ufficiale: Roberta Vinci ha annunciato il suo ritiro. Ma non subito… In una lunga intervista rilasciata al ‘La Gazzetta dello Sport’, la tennista azzurra ha svelato che quella 2018 sarà la sua ultima stagione. Sarebbe stato brutto chiudere una così bella carriera dopo un 2017 sfortunato e avaro di emozioni. Roberta Vinci ha spiegato di voler giocare ogni torneo del 2018 al meglio, per poi arrivare a Roma al top della forma, in modo tale da dire addio agli Internazionali d’Italia, magari giocando finalmente il torneo tricolore da protagonista:

“il fatto certo è che mi ritiro, ma non mi andava di farlo dopo una stagione così anonima, dove sono stata condizionata dagli infortuni e dai pensieri sul futuro. Perciò giocherò fino agli Internazionali d’Italia e al Foro dirò addio al tennis, sperando di farlo nel modo migliore, cioè con un torneo da protagonista. In classifica sono al n°117, ne sono consapevole e non mi importa. Comincerò con gli Australian Open, poi valuterò di volta in volta. Certo non faccio i tornei per partecipare e basta. Cercherò di vincere più partite possibili, con l’obiettivo di arrivare in forma a Roma: voglio una chiusura con il botto. Roma sarà il mio ultimo torneo, anche se la settimana prima dovessi essere tra le prime dieci del mondo. Per adesso sono concentrata sui prossimi sei mesi, per il dopo non so. Sicuramente resterò nel tennis, mi piacerebbe un ruolo di campo, poter insegnare ai più giovani, trasmettere loro qualcosa delle mie conoscenze e della mia passione. Non mi sento tagliata per la televisione, ad esempio”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery