Adios Zizou, il Real parla già col successore: ecco il prescelto il dopo Zidane

Zidane LaPresse/Reuters

La storia tra Zinedine Zidane e il Real Madrid è arrivata al capolinea: gli spagnoli hanno già scelto il successo

Acero/AlterPhotos/ABACA

Una Liga e due Champions vinte potrebbero non bastare a Zinedine Zidane per rimanere al timone del Real Madrid. I blancos sono a -10 dal Barcellona dopo 12 giornate e la posizione del tecnico francese non sarebbe così salda secondo “Don Balon”, tanto che Florentino Perez avrebbe iniziato a valutare i possibili candidati. Il primo nome in cima alla lista sarebbe quello di Joachim Low, attuale ct della Germania e vecchio pallino del numero uno del Real: se i blancos dovessero chiudere la stagione senza grandi trofei, sarebbe lui il prescelto. Perez avrebbe già avviato i primi contatti con l’entourage del tecnico tedesco che dal canto suo sarebbe entusiasta di sedere sulla panchina madrilena al termine dei prossimi Mondiali. (ITALPRESS).

FotoGallery