Pista lunga – Coppa del Mondo Stavanger, bene gli azzurri Daldossi e Bettrone nelle prove sprint

yvonne daldossi

Buoni piazzamenti da top ten per le azzurre nella prima giornata della seconda tappa di Coppa del Mondo in Norvegia valida per le qualificazioni a Pyeongchang 2018

Si chiude con buone prestazioni e buoni piazzamenti la giornata d’esordio della seconda tappa stagionale di Coppa del Mondo per l’Italia della pista lunga: a Stavanger, in Norvegia, nel secondo dei quattro appuntamenti che decideranno le qualificazioni ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018, sono amdate in scena le gare degli sprinter. Bene al femminile Yvonne Daldossi (Carabinieri Selva di Val Gardena),  nei 500 Division B con il tempo di 39″22, meglio di quanto fatto registrare la scorsa settimana nella prima tappa di Heerenveen. In crescita anche Francesca Bettrone (Cosmo Noale Ice) che, sempre in Division B, ha chiuso  sui 500 in 39″42 e poi  sui 1000 in 1’17″69, nettamente più veloce che in Olanda. Al maschile migliora pure Mirko Giacomo Nenzi(Fiamme Gialle Predazzo), che ferma a 35″66 il cronometro sui 500 di Division B, dove si piazza 13°, con 8 centesimi in meno rispetto alla doppia serie olandese, quindi pattina sui 1000 Division B in 1’11″17 , tempo che gli vale la 20ª posizione.

Questi gli azzurri scelti dal c.t. Marchetto per scendere invece sul ghiaccio domani nella seconda delle tre giornate di gara:
500 (2) uomini: Nenzi.
500 (2) donne: Daldossi.
1500 uomini: Giovannini, Tumolero e Malfatti.
1500 donne: Bettrone e Lollobrigida.

FotoGallery