Pattinaggio di Figura – Della Monica-Guarise terzi con primato personale dopo il corto a Grenoble

della monica guarise Credit: Mattia Giacomelllo

Sul ghiaccio francese di Grenoble per la quinta tappa stagionale di Grand Prix, i campioni italiani a metà gara viaggiano a quota 70.65, mentre Guignard-Fabbri nella danza sono quarti a soli 29 centesimi di punto dal podio

E’ un’Italia bellissima e agguerrita quella che si è esibita nella prima giornata degli Internationaux de France 2017, quinta tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura. A metà gara sia Della Monica-Guarise (Ice Lab) tra le coppie di artistico che Guignard-Fabbri (Fiamme Azzurre) nella danza sono in piena lotta per un podio nel circuito internazionale, con i primi capaci addirittura di firmare il nuovo personale nel corto. Reduci dal bel quarto posto di due settimane fa alla Cup of ChinaDella Monica-Guarise sono infatti fermamente intenzionati a conquistare il loro primo podio in carriera in una tappa di Grand Prix. Così oggi, sul ghiaccio francese di Grenoble, i campioni italiani tra le coppie di artistico hanno realizzato un eccezionale programma corto da 70.65 punti (38.50 di valutazione tecnica e 32.15 per i components) che vale il 3° posto provvisorio dietro soltanto ai russi Tarasova-Morozov, primi con 77.84, e ai francesi James-Cipres, secondi a quota 73.18. “Siamo veramente soddisfatti di questo corto che è stato di gran lunga il migliore di questa stagione, anche se abbiamo le potenzialità per fare ancora di più. Abbiamo pattinato in maniera molto tranquilla e rilassata e ci è riuscito tutto quanto proviamo ogni giorno in allenamento: ci siamo divertiti ed è sempre importante pattinare al meglio questo programma su una musica, il Magnificat di Mina, a cui teniamo molto e che rappresenta la nostra italianità“, hanno detto gli azzurri al termine della loro performance. Gara apertissima dunque che culminerà domani con i programmi liberi.

fabbri guignard

Credit: Mattia Giacomelllo

E altrettanto appassionante è stata la gara della danza dove, fatta eccezione per i padroni di casa Papadakis-Cizeron primissimi con il record nel corto a quota 81.40 punti, alle spalle degli americani Chock-Bates, secondi con 73.55, è lotta dichiarata per il podio con i nostri Guignard-Fabbri capaci di firmare un primo segmento da 69.73(36.24 di valutazione tecnica e 33.49 per i components) che li colloca al 4° posto davanti ai canadesi Weaver-Poje (68.94), che perà annunciato il ritiro per infortunio, e dietro ai russi Stepanova-Bukin per soli 29 centesimi di punto. Anche qui, decisivo sarà il programma libero di domani per stabilire la classifica finale.

Questo il programma di gare (diretta tv su Eurosport 2):

Sabato 18 novembre
Ore 15.30 – programma libero danza
Ore 19.00 – programma libero coppie di artistico

FotoGallery