NBA – Lonzo Ball si defila durante la rissa contro i Suns, lo spogliatoio Lakers non lo perdona: è rottura?!

LaPresse/Reuters

Lonzo Ball accusato dai compagni di essersi tirato indietro durante il principio di rissa contro i Phoenix Suns: si spacca lo spogliatoio dei Lakers?

Nuova grana per i Los Angeles Lakers, protagonista ancora una volta Lonzo Ball. Continua il complicato inizio di stagione del rookie losangelino che non deve fare i conti soltanto con brutte percentuali al tiro, ma anche con qualche problema all’interno dello spogliatoio. A diversi compagni infatti non è andato giù il comportamento tenuto contro i Phoenix Suns mentre Caldwell-Pope e Ulis stavano quasi per venire alle mani. Diversi Lakers sono intervenuti a difendere il proprio compagno, ma Lonzo ha preferito defilarsi. Ai microfoni di ESPN, Coach Walton ha spiegato che diversi compagni gli hanno fatto notare il comportamento sbagliato, sottolineando però come Lonzo sia comunque benvoluto nello spogliatoio:

qualcuno della squadra ha parlato con lui. Fa tutto parte del processo di apprendimento. Ma non mi interessa in realtà di quella scelta e dell’impressione che ha fatto perchè tutti nella nostra squadra amano Zo. Si tratta di uno dei pochi rookie che ho visto che tutti tendono sin da subito ad apprezzare. Tutti vogliono che abbia successo. Tutti adorano giocare con lui, che sia in allenamento o in partita. Penso che tutti abbiano capito che quella scena non rappresenti il sentimento che lui ha per la squadra ma semplicemente il suo modo di essere. Il pubblico di internet capisce quello che vuole capire.

FotoGallery