NBA – LaVar Ball al veleno contro Donald Trump: “il rilascio di LiAngelo? Ecco la verità”

La querelle a distanza fra LaVar Ball e Donald Trump continua: il padre più famoso dell’NBA attacca in diretta tv il Presidente USA

Lo scontro mediatico fra LaVar Ball e Donald Trump continua e questa volta cambia piattaforma. Abbandonati i social, la sfida verbale si sposta direttamente in tv. LaVar Ball, ospite della CNN, ha infatti attaccato pubblicamente il Presidente USA rispondendo alle critiche cinguettate su Twitter da Trump. Il Presidente USA aveva infatti accusato Ball di essere un ingrato, visto il mancato ringraziamento per il suo intervento nella liberazione di LiAngelo Ball, secondogenito di LaVar, arrestato in Cina per taccheggio. Ai microfoni della CNN LaVar ha risposto per le rime:

Ha aiutato i ragazzi a uscirne? Non lo so. Forse stava facendo due chiacchere con altre persone prima di arrivarci. Ha twittato perchè ce l’ha con me, avresti dovuto lasciare i loro cu*i in cella? Innanzitutto, loro non erano in una cella, erano in un hotel. Se spendesse del denaro per contribuire a una qualsiasi cosa di cui abbiamo bisogno, allora gli direi grazie. Tu ringrazi il dottore per averti messo al mondo? […] Perchè stiamo ancora parlando di questo con tutte le questioni politiche che ci sono in giro per il mondo? Dite a Donald Trump che gli auguro un buon Giorno del Ringraziamento, perchè i Big Baller ne avranno uno.

FotoGallery