NBA – Durant e il tiro decisivo in gara-3 delle scorse Finals: “un vaffanculo a Paul Pierce, mi diceva che…”

LaPresse/REUTERS - 2) Kevin Durant 62.5 milioni

Kevin Durant ha svelato un retroscena legato al tiro della vittoria di gara-3 delle scorse Finals NBA e la sua ‘particolare dedica’ a Paul Pierce

Nel corso di una recente intervista, Kevin Durant ha svelato un particolare retroscena destinato a far discutere. La stella dei Golden State Warriors è tornata a parlare delle Finals NBA della scorsa stagione, quelle che grazie al 4-1 a Cleveland gli hanno permesso di vincere il primo anello della carriera. Durant ha spiegato che il tiro della vittoria di gara-3, da lui realizzato, è stato una sorta di liberazione nonché una risposta del tutto “particolare” alle critiche di Paul Pierce:

“è stato un vaffanculo, oltre che un tiro vincente. Dedicato a tutti, in particolare a Paul Pierce, uno dei miei principali detrattori. In passato ha detto che non mi sono applicato abbastanza, che non ci ho messo il giusto impegno, la giusta dose di lavoro. Questa dichiarazione mi ha fatto infuriare e mi ha motivato. Il lavoro e la dedizione sono la base del mio gioco. So che il suo intento era proprio quello di provare a scuotermi, ma mi sono comunque arrabbiato. Per me parte tutto da lì: migliorarmi continuamente, affinare le mie doti senza mai prendere pause”.

FotoGallery