Motor Show Dubai: Alfa Romeo sarà presente con tutti i suoi modelli più belli

alfa romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo sarà presente al Motor Show di Dubai, che si terrà dal 14 al 18 novembre, con tutti i suoi modelli più interessanti 

Alfa Romeo Giulia QuadrifoglioDopo il Motor Show di Tokyo che ha chiuso i battenti il 24 scorso, con una affluenza di 800.000 spettatori, tocca, in questa settimana, alla rassegna di Dubai (14-18 novembre). Seguiranno gli appuntamenti di Los Angeles (1-10 dicembre) e in contemporanea il Motor Show a Bologna anch’esso dall’1 dicembre. Quindi toccherà a Detroit aprire la serie in gennaio. con la prima giornata riservata alla stampa. Sara’ l’Alfa Romeo a polarizzare l’attenzione negli Emirati Arabi. Nello stand riflettori accesi sul Suv Stelvio in due versioni: Quadrifoglio Q4 col V6 biturbo benzina da 2,9 litri e 510 cv, coppia di 600 Nm, top velocistico di 283 orari, accelerazione da 0 a 100 orari in 3″8 (prezzo in Italia di 95.000 euro, le consegne fra dicembre 2017 e gennaio 2018), dotazione full optional, e Stelvio Super, quest’ultimo con accessoristica Mopar, uno dei fiori all’occhiello della componentistica del Gruppo Fca. Motore 2 litri turbo benzina da 280 cv. Un modello che si fregia del record, nella sua classe, ottenuto sulla pista tedesca del Nurbungring in 7’51″7. Motore di ispirazione Ferrari, trazione Q4 inclusi il differenziale Active Torque Vectoring, il controllo del telaio (Cdc), le sospensioni attive e il Pro System nella modalità Corsa. Stelvio è un Suv dalla sensualità del design, un perfetto connubio fra look e potenza. Stelvio è il primo Suv della Casa del Biscione ed e’ sviluppato su un inedito pianale. Sterzo diretto e preciso, grande rapidita’ nei cambi di traiettoria, ottima tenuta di strada.

alfa giulia quadrifoglio Quindi la Giulia Quadrifoglio che propone emozioni a mille con il suo propulsore più potente, il V6 da 2.9 litri benzina da 510 cv, 307 orari, coppia di 600 Nm, emissioni di C02 di 189 gr/km, il Coupé 4C, anch’esso esposto con la motorizzazione più potente, 1742 cc, 258 orari, la Giulietta Veloce con prestazioni da sportiva di carattere grazie al turbo benzina di 1750 cc da 240 cv e alla trasmissione automatica TCT, sedili Alcantara, luci di cortesia a Led. Ma in scena andranno anche la Jeep con l’interessante Grand Cherokee Trackhawk e l’Abarth con le versioni più veloci. Fca, dunque, punta sulla sportività al top di alcuni suoi brand, negli Emirati Arabi Uniti, con ruolo di primo piano per il Biscione. Ci saranno, fra le varie case costruttrici anche McLaren, Porsche, Mercedes, BMW, Jaguar, Land Rover, Audi, Lamborghini, Maserati e le giapponesi e coreane al gran completo. (ITALPRESS)

FotoGallery