MotoGp – La Honda blinda Marquez? Nomura sogna un rinnovo… anticipato: “è la nostra priorità”

LaPresse/EFE

Nomura, presidente HRC, spera in un rinnovo di contratto anticipato di Marc Marquez con la Honda

Marc Marquez può finalmente godersi un po’ di meritato relax. Il campione di Cervera solo poco più di una settimana fa si è infatti aggiudicato il suo sesto titolo Mondiale, il quarto nella categoria regina. Grande festa per il pilota della Honda nella sua città sabato scorso, che in qualche modo ha dato ufficialmente il via alle ‘ferie’ di Marquez. Lo spagnolo infatti non disputerà i test di Jerez, ai quali però probabilmente assisterà poichè in pista ci sarà suo fratello Alex, in sostituzione dell’infortunato Luthi per la Marc VDS. Si lavora intanto in casa Honda: la squadra giapponese infatti cerca di poter ‘blindare’ Marquez con un po’ di anticipo, consapevole che lo spagnolo è corteggiato da diversi team. Intervistato dai microfoni di Marca, il presidente HRC, Nomura, ha ammesso di sperare in una conferma di contratto, magari anticipata, di Marquez:

 “Senza dubbio è la nostra priorità numero 1. Darò il meglio di me per rinnovare il contratto. Ha fatto un grande sforzo per vincere, tutta la squadra e tutta la Honda hanno lavorato molto duramente. Questo risultato rende bello il lavoro, sono molto soddisfatto dello sforzo e anche del miglioramento. Quello che mi piace di più è la sua capacità di controllare la moto. Anche la capacità di recuperare, come si è visto in gara. Questo è il meglio di lui. E anche la sua testa”

FotoGallery