MotoGp – Dovizioso tuona contro i giapponesi, con un velato riferimento alla Yamaha: “hanno raccontato una balla!”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea Dovizioso non le manda a dire ai giapponesi: il ducatista contro il regolamento ‘anti-alette’

E’ terminata da qualche giorno la stagione 2017 di MotoGp. Marc Marquez si è aggiudicato il sesto titolo in carriera, il quarto nella categoria regina, ai danni di Andrea Dovizioso, autore di una stagione eccellente, sempre in lotta per il Mondiale, fino alla gara di domenica a Valencia, conclusasi con un finale amaro: la caduta del ducatista a 5 giri dal termine. I piloti della MotoGp sono tornati in pista martedì e mercoledì, sul circuito di Ricardo Tormo, per i primi due giorni di test invernali in ottica 2018. Qualche novità in casa Ducati: il team di Borgo Panigale ha iniziato, come le altre squadre, a lavorare sulla moto del prossimo anno e non sono mancate frecciatine e polemiche. Schietto e senza peli sulla lingua, come sempre, Andrea Dovizioso ha infatti attaccato i giapponesi, prendendo spunto dalla nuova carena portata dalla Yamaha a Valencia:

“senza fare polemica, avevano detto che erano pericolose e le hanno abolite, ma quelle che mettono adesso sono molto peggio. Hanno raccontato una balla, volevano limitare la nostra evoluzione”.

FotoGallery