La Uefa boccia e ‘punisce’ il Milan: la sanzione per il club rossonero è clamorosa

Han Li, Milan LaPresse/Garbuio Paola

La Uefa respingerà la richiesta di voluntary agreement presentata dal Fassone. Ma c’è di più: per il Milan è in arrivo una punizione davvero clamorosa

Fassone, Mirabelli e Han Li

LaPresse/Alfredo Falcone

Un momento difficile in campo, che potrebbe diventare ancora più complicato lontano dal rettangolo di gioco. Perché se in classifica la possibilità di risalire ci sarebbero anche, quanto riportato dal giornale spagnolo Marca sarebbe una decisione inappellabile. La Uefa infatti sarebbe intenzionata a respingere richiesta di voluntary agreement presentata due settimane fa da Marco Fassone. I membri della commissione Uefa, infatti, non sembrano essere del tutto convinti della situazione societaria che si è creata in casa rossonero dopo la cessione del club a Yonghong Li. Ma c’è di più: oltre a bocciare il business plan rossonero, la Uefa potrebbe addirittura impedire al Milan di partecipare alla coppe europee nella prossima stagione come sanzione per la violazione, da parte del club rossonero, delle regole del Fair Play Finanziario.

FotoGallery